Oggi vogliamo parlarvi di Super-Jobs, una piattaforma di e-recruitment, innovativa e unica nel suo genere per diverse ragioni:

  • In primis per lo scopo che si ripropone
  • Secondo perché nasce dalla collaborazione di due grandi aziende accumunate da un progetto e valori comuni

Vi parliamo del progetto, partendo dalle parole dirette di uno tra i primi sostenitori di questo progetto, Michael Luciano, responsabile della divisione Diversity & Inclusion di Page Personnel, divisione che si prende cura delle tematiche di disabilità e lavoro, che fin dall'inizio ha creduto e si è speso per la realizzazione di questo ambizioso portale.

Cos'è Super-jobs e come è nato questo progetto di disabilità e lavoro?

Super-jobs è un portale che mette in contatto disabilità e lavoro, di incontro, formazione, ed e-recuitment dedicato a tutte le persone affette da disabilità, nato dalla collaborazione di PageGroup e Neopharmed Gentili, due realtà accumunate dalla convinzione che la diversità sia un valore.

Il concept di disabilità e lavoro

Innovativo per il concept con cui è stato sviluppato, ma anche perché è il primo portale di e-recruiment, fruibile da ipovedenti, che avvicina in modo semplice e gratuito imprese e persone diversamente abili.

Perché PageGroup ha deciso di partecipare a questo progetto?

Nel portale sarà possibile trovare tutte le nostre opportunità di lavoro così come altre ampie tematiche che gravitano attorno a disabilità e lavoro:

Il progetto di disabilità e lavoro

Abbiamo aderito a questo progetto per fare ciò che in realtà ci riproponiamo ogni giorno: supportare i candidati ma anche le aziende e facilitare l'incontro tra domanda e offerta.

In più questo progetto incarna pienamente i valori di Diversity e Inclusion e trova il match perfetto tra disabilità e lavoro, che da sempre sosteniamo in PageGroup: ovvero che la diversità è un valore e noi vogliamo promuoverla con i mezzi a nostra disposizione.

Come nasce l'idea di una nuova piattaforma di disabilità e lavoro?

Sul sito di Page Personnel c'è già una sezione dedicata alle offerte di lavoro per diversamente abili.

Il mondo delle categorie protette e più in generale della disabilità al lavoro è spesso caratterizzato da pregiudizi, preconcetti e purtroppo discriminazioni.

Proprio per questo è importante, per non dire fondamentale, fare squadra con altre realtà impegnate su tematiche di Diversity, Inclusion, disabilità e lavoro, condividendo casi di successo ed iniziative che favoriscono inserimento ed integrazione.

La collaborazione che incontra disabilità e lavoro

La collaborazione con Neopharmed Gentili per lo sviluppo di Super-Jobs nasce proprio in quest’ottica: favorire insieme sempre più l’inserimento e l’inclusione al lavoro di persone con disabilità attraverso un progetto comune.

Qual è il contributo nel progetto Super-Jobs.it?

Operando da molti anni nel settore della disabilità e lavoro ed occupandomi costantemente di consulenza a candidati ed aziende ho potuto raccogliere molti spunti sull’approccio di entrambi nella gestione delle selezioni e delle assunzioni di professionisti affetti da disabilità ed introdurli nel lavoro.

Quando disabilità e lavoro diventa un ostacolo nella carriera di un professionista

Spesso, i candidati temono che le posizioni riservate alle categorie protette siano "di Serie B" ed allo stesso modo ci sono ancora molte aziende che sono convinte di non poter trovare veri talenti nella Legge 68/99, sforzandosi di pensare a ruoli "semplici" da destinare alle persone con disabilità.

L’integrazione di disabilità e lavoro nel progetto

Nel progetto Super-Jobs.it ed in generale in Neopharmed Gentili ho trovano un partner con la consapevolezza e la volontà necessarie a rompere questi paradigmi, favorendo la creazione di un circolo virtuoso in cui candidati ed aziende possano incontrarsi ed in cui Diversity ed Inclusion siano valori fondanti di un sano rapporto di lavoro.

Da quanto di occupi di queste tematiche?

All’interno di PageGroup sono Responsabile del team di consulenza su tematiche di disabilità e lavoro, ricerca e selezione di profili appartenenti alle categorie protette (Legge 68/99).

All’interno del team Diversity abbiamo consulenti specializzati che aiutano le aziende nel trovare professionisti appartenenti alle categorie protette e candidati con disabilità ad introdursi nel mondo del lavoro.

In anni di attività ho avuto il piacere di supportare sia multinazionali sia con PMI italiane in progetti di disabilità e lavoro, in formazioni sulla gestione della disabilità sul posto di lavoro e nella ricerca di professionisti che, oltre a rispondere agli obblighi di legge, siano portatrici di un forte valore aggiunto per le aziende in cui vengono inserite.

Infine, sono Docente al Master Universitario "Disabilità e inclusione sociale" – Università’ del Piemonte Orientale con focus sul "Recruitment e pianificazione delle risorse".

La passione per le tematiche di disabilità e lavoro

Ciò che anima ogni io progetto e iniziativa è la passione e la ferma convinzione che la diversità sia un valore, che va promosso. Se siete interessati ad assumere personale qualificato in ambito categorie protette, siamo a disposizione per ascoltare le esigenze di selezione di professionisti affetti da disabilità pronti ad essere inseriti nel mondo del lavoro.

Summary

Disabilità e lavoro sono tematiche molto discusse negli ultimi anni e anche noi mettiamo al centro della nostra cultura l’importanza di disabilità e lavoro. In questo articolo raccontiamo come disabilità e lavoro possano essere di valore per le aziende, condividendo una best practice di disabilità e lavoro. Ecco i dettagli della nostra practice su disabilità e lavoro.